Il DPCM 14 gennaio 2021 e i Decreti-Legge n.2 del 14 gennaio 2021 e n.12 del 12 febbraio 2021, disciplinano le disposizioni in vigore sul territorio nazionale dal 16 gennaio al 5 marzo 2021. Dal 14 febbraio 2021 la Toscana è in "zona arancione".
Sono quindi chiusi al pubblico mostre e musei. Biblioteche e archivi aperti soltanto su prenotazione.
The Prime Ministerial Decree of January 14, 2021 and the Decree-Laws n.2 of January 14, 2021 and n.12 of February 12, 2021, regulate the provisions in force on the national territory from January 16 to March 5, 2021. From February 14, 2021 Tuscany is in "orange zone".
Therefore, exhibitions and museums are closed to the public. Libraries and archives will be open by appointment only.

Licalbe Steiner Alle origini della grafica italiana

19/09/2016

Presentazione della mostra
Licalbe Steiner Alle origini della grafica italiana
19 settembre 2016 – ore 16
Salone brunelleschiano, Istituto degli Innocenti

Anna Steiner, curatrice della mostra

Saluti di
Alessandra Maggi, presidente dell’Istituto degli Innocenti
Daniela Mori, presidente del Consiglio di sorveglianza dell’Unicoop Firenze
Dario Nardella, sindaco di Firenze

Contributi di
Luigi Dei, magnifico rettore dell’Università di Firenze
Alessandro Colombo, direttore dell’Istituto Europeo di Design

 

La mostra Licalbe Steiner. Alle origini della grafica italiana, curata da Anna Steiner, racconta il lavoro di due grandi protagonisti della ricerca visuale del secolo scorso, uniti dalla passione per la  grafica e dall’impegno civile contro il fascismo: i coniugi Albe e Lica Steiner.
L’esposizione si snoda in un percorso cronologico e in un percorso suddiviso in diverse aree tematiche, già indicate in alcuni appunti di Albe: la ricerca grafica e fotografica, l’editoria, i periodici, le pagine pubblicitarie e gli allestimenti, i marchi, le presentazioni di prodotto, i manifesti e la grafica di impegno civile, la formazione professionale.

© 2021 Museo degli Innocenti

Certificate of Excellence 2019
Read Reviews